Concorso letterario

"Giulietta ha fatto un sogno..."

Premiazione concorso: diretta facebook... Autori alla finestra.

Gentili professori e ragazzi,

innanzitutto vi ringrazio a nome dell’associazione “Il sogno di Giulietta” per aver partecipato al concorso in oggetto. Il vostro impegno e la vostra fantasia ci hanno regalato emozioni e soddisfazioni, spingendoci a metterci subito all’opera per organizzare altri eventi dedicati alla scrittura e rivolti a voi ragazzi. In attesa di “uscire” da questa esperienza che ci ha “travolto” e che ha rivoluzionato le nostre vite, i nostri progetti… abbiamo pensato di coinvolgervi in una diretta Facebook che partirà dalla pagina della nostra associazione, il 30 maggio alle ore 18,00 per raccontare di questo concorso e per annunciare i vincitori.

La giuria che ha selezionato i racconti è così composta:

- Maria Elisa Gualandris (giornalista e vice presidente dell'associazione Il sogno di Giulietta); - Chiara Cucchi (poetessa - vincitrice con la poesia "Incontro" del Premio della Critica "Maestro Giovanni Seveso" al concorso "Scrivi l'amore - premio Mario Berrino" 2019 a Ispra); - Laura Bolzoni (responsabile della biblioteca di Ornavasso); - Roberta Milani (responsabile Fabbrica di Carta e Provincia Verbano Cusio Ossola).

Presidente di giuria la scrittrice Giulia Rossi. Già nostra ospite nella seconda edizione della rassegna "Donne che ispirano le Donne", Giulia è laureata in Filosofia, si occupa di comunicazione e formazione in ambito digitale ed ha esordito con il romanzo "E' così che si fa" edito La Nord. Un libro "potente" che ha come sfondo l'ambiente scolastico e che sottolinea il potere di una tempesta mediatica. Un romanzo che inizia una mattina di maggio, quando a scuola - un liceo classico di una cittadina di provincia - viene trovato un biglietto anonimo che subito viene fotografato e condiviso sulle chat di WhatsApp. È una confessione, uno sfogo, forse una lettera d'addio. L'autore è di sicuro uno studente, ma chi? L'ultimo a sapere dell'accaduto è come al solito il professor Federico Guastaldi, che tornato a casa si accorge di avere il telefono pieno di notifiche. Legge i messaggi allarmati dei colleghi, infila la mano nella tasca dei pantaloni e impreca... Ha perso quello stupido biglietto, scritto di getto all'alba, e proprio nei corridoi della scuola! Nel giro di un paio di giorni, il biglietto diventa virale su Facebook e la storia monta a tal punto da interessare persino giornali e televisione. Ma un risvolto positivo in questa faccenda c'è. Mentre è freneticamente impegnato a proteggere la sua vita privata dalla curiosità dei social, Federico è finalmente costretto ad affrontare tutto ciò che è accaduto da quel famoso pomeriggio di ottobre a quella mattina di maggio. E così anche noi lettori, rivelazione dopo rivelazione, impareremo a conoscere davvero Federico, un brav'uomo che si è scoperto fin troppo fragile, al punto da commettere un ultimo, imperdonabile errore. Vittoria, una moglie allo stesso tempo presente e assente. E Matilde, una studentessa diversa dalle altre: testarda, intelligente e... innamorata. E assieme a loro ci renderemo conto che non c'è più posto per alibi, bugie e scorciatoie. Perché tutti noi sbagliamo nella vita, l'importante è trovare il modo giusto di riscattarci. Un libro che tocca a 360 gradi un aspetto molto importante della vita dei ragazzi.

Durante la diretta potrete confrontarvi con loro e saranno felici di poter rispondere alle vostre domande. Se volete potete anticiparle via mail, oppure farle live il 30 maggio. Speriamo di fare cosa gradita e di avervi con noi, con la speranza di potervi conoscere di persona appena la situazione che stiamo vivendo ci permetterà di organizzare la premiazione che meritate.

 



scadenza concorso

Abbiamo pensato di posticipare la data di scadenza del nostro concorso spostandola al 20 aprile. Speriamo di fare cosa gradita e di permettere a voi ragazzi/e di organizzarvi in questi strani giorni in cui dobbiamo restare a casa. Magari potete spegnere per un attimo tv e cellulari e riscoprire carta e penna... imprimere su un foglio i pensieri che in questi giorni ci e vi accompagnano. Partire da "Giulietta ha fatto un sogno..." e raccontarci i vostri di sogni...

Per agevolare l'inoltro del materiale, visto il momento restrittivo che stiamo vivendo, è possibile inviare il racconto ed i moduli (debitamente compilati e firmati) all'indirizzo mail: silvy.1975@libero.it


Regolamento

Art. 1 – PROMOTORI - L’associazione culturale Il Sogno di Giulietta in collaborazione con il Comune e la Biblioteca di Ornavasso.

Art. 2 - PARTECIPANTI – Il concorso è aperto a tutti i ragazzi, suddivisi in due categorie: a. Classi 4^ e 5^ delle scuole elementari b. Scuole Medie c. Scuole Superiori

Art. 3 - QUOTA D’ISCRIZIONE - La partecipazione al concorso è gratuita.

Art. 4 - ELABORATI – I partecipanti potranno presentare un solo elaborato di loro produzione, scritto in lingua italiana e rigorosamente inedito. La lunghezza dei testi non dovrà superare le 10.000 battute, compresi gli spazi, scritte con carattere Times New Roman corpo 12. Il racconto deve partire dall’incipit “Giulietta ha fatto un sogno…” e potrà essere poi elaborato liberamente.

Art. 5 - MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il testo dovrà essere prodotto su supporto cartaceo in numero 5 copie. Il testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che consenta il riconoscimento di quest’ultimo, pena l’esclusione del racconto dal concorso. Il nome dell’autore con i relativi dati personali dovrà essere indicato a parte sul modulo di partecipazione, che alleghiamo al presente regolamento, inserito in busta chiusa. Il testo su carta in 5 copie e la busta chiusa contenente i dati dovranno essere inseriti a loro volta in una busta. I testi non saranno restituiti.

Art. 6 - SCADENZA – La busta dovrà essere consegnata o spedita (farà fede il timbro postale) al Comune di Ornavasso all’indirizzo: Piazza del Municipio n.10, 28877, Ornavasso, VB entro e non oltre le ore 12:00 del 20/03/2020. I testi pervenuti successivamente non verranno presi in considerazione.

Art. 7 - VALUTAZIONE – Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria nominata dai promotori del concorso. Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile. I vincitori saranno informati secondo le modalità indicate da ciascun partecipante nel modulo di partecipazione.

Art. 8 - PREMIAZIONE - La proclamazione del vincitore e la consegna del premio avrà luogo all’interno di manifestazione da definire.

Art. 9 – PREMI – I primi tre classificati verranno premiati con un buono regalo da spendere in libreria o cartoleria dal diverso valore economico, che verrà comunicato in seguito. E’ inoltre previsto un premio speciale per la scuola che parteciperà con il maggior numero di elaborati. Il premio speciale sarà comunicato in seguito.

Art. 10 – PRIVACY E LIBERATORIA L’Associazione Culturale Il sogno di Giulietta si riserva la facoltà di utilizzare i testi presentati in concorso, per eventuali pubblicazioni o altre iniziative anche successive al concorso stesso. Con l’invio dei testi, i partecipanti autorizzano automaticamente l’Associazione Culturale Il sogno di Giulietta al trattamento dei dati personali e acconsentono all’archiviazione degli stessi nella banca dati dei soggetti organizzatori, per un uso coerente con le finalità del concorso, nel rispetto della normativa vigente sul trattamento dei dati personali. Insieme al presente regolamento si trova la scheda di iscrizione al concorso. Nel caso di partecipanti minorenni, i genitori o chi ne fa le veci dovranno compilare e firmare il “Modulo n.2”.

Art. 11 – ALTRE NORME – La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.

Per ricevere i moduli di iscrizione rivolgersi a: silvy.1975@libero.it